Benvenuto! Per postare e godere delle funzionalità del forum registrati, occorrono pochi secondi ed è gratis!

Situazione Attuale
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 09/12/2014, 23:06 da Lelep0w4.)

Iscritto
Messaggi: 5,985
Discussioni: 259
Registrato: 03-2011
Reputazione:
20

Mix: 0
Salve a tutti hackmixiani, oggi mi andava di fare questo topic, per parlare un po' in generale, un po' nello specifico, dell'Italia.
Ho messo quello come titolo perché
"L'Italia è una me**a sotto tutti gli aspetti" mi sembrava un po' troppo volgare e lungo.
Scusate se il topic potrà essere lungo e se non faccio i topic portando "documenti" come arow digger cyan ecc, però preferisco parlare a "parole mie"
Mi ispirava di fare questo topic, perché noto che gli "adulti" (io ne ho solo 17) alla fine di una serata finiscono sempre a parlare di questa situazione, di questo paese, dei problemi che ci sono, di questi politici; a me fa anche piacere starli a sentire, perché in parte ognuno ha ragione a modo suo, e si fanno anche ragionamenti interessanti.
Il problema è che poi l'indomani si scorda tutto, si riparte da 0

Vorrei affrontare qui diversi argomenti, tutti sempre collegati a questa situazione (di crisi).
Partiamo proprio dalla politica.
Il M5S purtroppo mi sa, sta perdendo colpi Sad
Renzi e compagnia fanno e sono, sempre le stesse cose (solo chiacchiere)
Berlusca è sempre pronto a dire qualsiasi cosa pur di raccogliere più consensi.

Menomale che poi abbiamo pure dei grandi ministri, tra la ministra di colore, che pareva inizialmente una brava persona... e la Boschi che, "però è una bella donna" , per quanto la bellezza serva a qualcosa in politica
E poi non bisogna scordare quell'Angelino-omofobo-che ogni giorno se ne inventa una per gli immigrati-Alfano, che adesso che si è diviso dal "cavaliere" è una fortuna se riesce ancora ad entrare in parlamento con i voti che riceve

Io comunque, metaforizzando, dico:
Io sono a Trapani in Sicilia, e noi trapanesi pure subiamo le "radiazioni" di questa cattiva politica, però in misura minore, mentre chi è proprio nel nucleo da cui partono queste radiazioni, non ha bisogno di guardare le cose in tv o su internet, ma le vede con i propri occhi; cioè mi riferisco a voi Admin digger arow e gli altri (scusate se dimentico qualcuno) che abitate a Roma.
Sappiamo tutti cosa sta succedendo e cosa è successo a Roma e a Milano in questi giorni, tra rivolte e tra politici amici stretti della mafia, (Marino e company)

Questo dal punto di vista dei politici, mentre da quello dei cittadini, c'è sempre chi non arriva a fine mese, chi non riesce a pagare, chi è stufo e vuole fare qualcosa, e chi è stufo ma non vuole fare nulla.

-C'è chi propone che tutti gli italiani, da adesso finché non si sistemano le cose, non debbano pagare alcuna tassa.
Però tutti quanti assieme uniti dovremmo fare questa cosa; secondo me già sarebbe un segnale, farebbe capire a chi comanda che l'italiano ne ha abbastanza. Ma sono solo parole...
-C'è poi chi dice "Se tu fossi al posto loro, e guadagnassi quei soldi, te ne fregheresti degli italiani che soldi non ne hanno e penseresti solo a te"
In parte questa frase può risultare giusta, ma non penso che tutti e 60.000.000 di italiani sono egoisti al 100%
-C'è anche, come molti, chi pensa che la soluzione sarebbe andarsene dall'Italia però io trovo più svantaggi che vantaggi:

Intanto per andarsene in un altro paese ci vogliono pure i soldi

Poi se tutti gli italiani se ne vanno, o gran parte, finiremo col danneggiare quel paese con i nostri modi di fare, perché è la mentalità degli "italioti" che fa il danno, d'altronde la politica è lo specchio della società (sto un po' ingrandendo la cosa, ma più o meno siamo lì)

In ogni caso, visto che il M5S appunto, sta perdendo colpi, tolto questo partito/movimento non ci rimane più molta speranza.
Siamo destinati a fallire.
Per me l'unica cosa da fare è essere tutti noi italiani UNITI e fare rivoluzione, ma non una rivoluzione che porta alla violenza; una rivoluzione mirata a Roma in parlamento, per bloccare la città, tanto peggio di così come potrebbe andare?
E bisogna anche uscire dall'euro, c'è chi dice però che uscendo dall'eruo/pa falliremo di sicuro, ma non mi pare che restandoci cambi molto...


Spostandoci leggermente dalla politica.
Mi dicevano che nel periodo della guerra, nelle radio e nelle tv trasmettevano molti "cabaret" e altri spettacoli per distrarre il cittadino dal peso della guerra.
Magari quello era "a fin di bene" perché la guerra faceva paura a tutti.
Il problema è che adesso fanno la stessa cosa, ovvero:
Oggi per distrarre il cittadino dalle questioni importanti che riguardano anche la politica, trasmettono in tv tante ma tante di quelle "cazzate" (scusate il termine),
i programmi di Maria de Filippi
l'arena di Giletti
Bruno Vespa
telegiornali penosi
ecc...

Anche il calcio è uno di questi. So che voi non siete per nulla appassionati di calcio, io invece lo sono; seguo molto il calcio, però lo so che il calcio fa anche schifo, perché ci girano veramente troppi soldi.
Se si togliessero tutti quei soldi ai politici, ai calciatori e a tutti i vip, e sarebbero riequilibrati in modo giusto, saremmo tutti benestanti di sicuro.
Ma col passare del tempo, in italia specialmente, ci sono ricchi sempre più ricchi, e poveri sempre più poveri.

Poi, oltre alla tv che fa schifo, i politici e altre "autorità" fanno in modo che l'italiota scarichi parte della colpa di queste crisi, agli immigrati, che ci fottono soldi lavoro case...
Ma non è vero a proposito di questo vi posto un video di Crozza

Penso che alcuni di voi lo abbiano già visto, in ogni caso spero possa essere d'aiuto in qualche modo.

Oppure un altra cosa su cui scaricare la colpa o comunque, un'altra cosa su cui ci vogliono far concentrare (o distrarre) riguarda i "FORESTALI" specialmente se sono siciliani.
In Sicilia è vero ci sono troppi forestali, vengono pagati molto, spesso buona parte viene accusata (in parte hanno ragione) di guadagnare tanto facendo poco e niente.
Però per quanto il problema dei forestali possa essere un problema grave, io mi domando,
Com'è che si vanno a lamentare di quanti soldi guadagnano i forestali (siciliani) e non di quanto guadagna un qualunque politico/calciatore/vip ecc... ???
All'arena in una puntata, si parlava proprio di questo, e c'erano invitati il sindaco di Godrano, una città dove la maggior parte dei cittadini sono forestali, Crocetta e altri.
Purtroppo non ho trovato nessun video su internet per dimostrarvelo, però il sindaco e alcuni intervistati che non erano in studio gli hanno detto ai giornalisti un po' di "belle" cose per farli zittire.
Tipo "perché non guardate gli stipendi dei politici" e cose simili.
Però, senza fare distinzione tra giornalisti vari e il sindaco, e senza fare distinzione tra nord e sud, logicamente, per non perderci la faccia, dopo quelle frasi non è che a chi li faceva appunto zittire, gli davano molto la parola...


Altro tema.
Per certi aspetti mi pare che l'Italia stia diventando la nuova Olanda o la nuova Danimarca, dal punto di vista sociale,
Ieri mi hanno detto che a Palermo e a Trapani (non so se si sono aperti da poco o da molto) ci sono i (mi fa schifo scriverlo) Sexy Shop e Sexy Pub...
In quei due paesi detti prima, trovi spogliarelliste in vetrina, spogliarelliste per strada
"perché così gli automobilisti che vanno veloce, rallentano di sicuro...", spogliarelliste nei locali che fanno da cameriere, e mentre si ordina, i clienti ne approfittano per dare un'occhiata
A me questo fa solo schifo (l'ho scritto molte volte questo termine)
Il bello è che poi, i datori di lavoro "offrono" questi posti, e le donne, che tra l'altro nemmeno sono maggiorenni buona parte, mica si rifiutano, sono disposte a vendersi per un po' di soldi, sono disposte persino ad andare in giro per un locale senza nulla addosso...
L'italiota è pronto a fare di tutto e a leccare il culo a chiunque pur di vedere soldi.

Sicuramente da voi a Roma saranno più diffusi questi posti, ma per me non ci dovrebbero essere (o comunque si dovrebbe magari evitare di parlarne)
Poi dicono che la donna deve avere pari diritti dell'uomo, ma se quella donna è la prima a vendere il proprio corpo allora siamo messi bene...

Questo topic è fatto tanto per discutere, per dire che c'è qualcosa che non va ovviamente, ovunque ci giriamo vediamo problemi in questo paese che una volta era chiamato il belpaese per:
il suo clima(ora vai a vedere Genova)
i suoi paesaggi naturali(contaminati dall'uomo)
la sua cultura(anche senza cultura puoi diventare un politico a quanto pare)
la sua storia(per quanto possa servire adesso ricordare la storia dell'Italia, che poi non è nuova a pessime figure)

Che fine hanno fatto (nel mondo) gli uomini come a Falcone, Borsellino, Kennedy, Gandhi, Martin Luther King, Lincoln, Mandela... ???


Se troverò altri argomenti importanti su cui discutere li scriverò nei prossimi post di questo topic, per il momento sono questi gli argomenti principali
Spero che il topic in qualche modo vi possa piacere Smile

09/12/2014, 19:54
#1
Cerca

maurow
Messaggi: 6,041
Discussioni: 2,066
Registrato: 03-2011
Reputazione:
133

Mix: 8,107
hahahah 17 anni spesi bene caro Lele , hai già capito molte cose che io sono riuscito a capire da poco (ne ho mooolti di piu ) Wink solo alcune cose (dal mio punto di vista) : l'italia non fa per niente schifo , siamo noi che lo vogliamo , "loro" ci plagiano da quando siamo piccoli , ci addomesticano ad essere bravi , umili e servizievoli almeno continuano a fare i loro porci comodi senza essere disturbati , e quando qualcuno riesce quasi a mettergli i bastoni tra le ruote stai pur sicuro che succede qualcosa di "particolare " per distogliere l'attenzione (tanto l'italiota dopo una settimana scorda tutto ) . purtroppo non siamo perfetti , e loro lo sanno bene .

nord \sud\est ovest , siamo tutti nella stessa barca. la maggior parte della gente la pensa esattamente come i tuoi e i miei amici , ne parlano giusto per farsi una chiaccherata , ma dopo 5 minuti cambiano discorso perchè 1° non sarebbero in grado di portare avanti un discorso , 2° pensano di vivere in un mondo a parte , "intoccabile" ma non preoccuparti prima o poi si sveglieranno anche loro .

Sexy Shop e Sexy Pub non li trovo sbagliati (ancora non ne ho bisogno ) Asd Asd ma sempre meglio in un locale che in mezzo ad una piazza , davanti a bambini ( guarda (le cronache di roma ) quindi meglio nascosti che davanti agli occhi (e paghi le tasse ) guarda anche "le case chiuse " meglio quelle o meglio 4 prostitute che si fanno sbattere in un giardino publico , magari quando porti la tua sorellina a giocare ? ok ma questo è solo una mia riflessione .

se guardi in un altro punto di vista la vera storia d'Italia , ti accorgerai che la maggior parte dei libri dice bugie o racconta la verità in modo da non farti capire davvero cosa sia successo .

per rispondere alla tua ultima domanda ,prima aggiungerei " FALCONE , BORSELLINO , ALDO MORO ECC.. ECCC.. ECCC. , li abbiamo dimenticati perchè ci fa comodo "vivere felici" Sad

vai grande Lele , non stancarti mai di vedere la vita dal tuo punto di vista , al massimo ti daranno del populista , ma tu non credergli. Wink

[Immagine: 10846114_877188312332263_234812421798875...e=5511FA44]

p.s cerca su fb Jack is back , bella pag..


La libertà non si insegna, è una scelta individuale.
09/12/2014, 22:55
#2
Cerca

Il criceto mannaro
Messaggi: 3,536
Discussioni: 201
Registrato: 03-2011
Reputazione:
106

Mix: 3,737
Eh però bravo ne hai messa di carne al fuoco...
dirò la mia su alcuni punti, non credo di ricordarmi tutto quello di cui hai parlato Happywide

innanzitutto sono d'accordo sul titolo che avresti dovuto mettere, perchè l'italia e i suoi abitanti in effetti sono una m***a.

dopo di che, di solito non mi piace farlo ma... ve l'avevo detto ! Smile ecco l'ho detto, che gli italiani avevano perso l'occasione di cambiare l'italia quando non hanno fatto vincere il movimento e che quella era stata l'ultima occasione, infatti il movimento come dici tu perde colpi, ma non per colpa loro, per l'altro motivo che (anche in questo caso) avevo previsto quando dicevo che avrebbero perso consensi e non avrebbero piu vinto elezioni. il motivo sono i media e gli italioti. Tv e giornali hanno sparlato cosi male per cosi tanto del movimento e gli italioti sono stati cosi fessi da crederci per cosi tanto tempo che l'idea che si sono fatti tutti è che il movimento non ha fatto niente di buono e sono solo bravi a litigare, dividersi etc.
Magari adesso è anche vero o diventerà vero, non lo so, non sto piu seguendo ste vicende, ma prima non lo era, erano tutte balle dei giornali. Nel caso migliore non raccontavano balle ma non raccontavano nemmeno tutto quello che stavano facendo (o tentando di fare) di buono.
Sapete quale è la critica che piu spesso sento verso il movimento quando parlo con qualcuno? cose tipo "ma va tu e il movimento! guarda, cosa hanno fatto in tutto questo tempo? niente! hanno promesso che li cacciavano e invece sono ancora tutti li".... al che io devo mantenere la calma per non menarli...
Perchè non li hanno cacciati?? perchè non li hanno cacciati??? COGLIONE!!! PERCHè NON GLI HAI DATO IL TUO VOTO E COME TE TUTTI GLI ALTRI COGLIONI!!!
non hanno cacciato nessuno perchè è ovvio che quello era uno spot elettorale per prendere voti, se ne avessero presi abbastanza l'avrebbero fatto, li avrebbero cacciati, invece i soliti mongoloidi hanno votato il nano oppure la finta sinistra e il resto è storia purtroppo.

Detto questo io riassumo tante delle cose che hai scritto dicendo semplicemente che per me sono tutti la stessa cosa per cui non preoccupo nemmeno di parlare di cosa fa berlusca, di com'è alfano etc etc tanto per me non sono nessuno.
Il problema è che se anche si presenta qualcuno di valido e onesto (vedi movimento) non riesce a fare niente, perchè? perchè gli italioti si bevono le cazzate dei media! e i media schiacciano le persone oneste per bene!
Quindi il problema non sono tanto i politici, ma gli italiani!
l'ho sempre sostenuto e continuo a sostenerlo.
Purtroppo io sono molto pessimista e sono convinto che finchè non cambia la gente non ci sono speranze.
tutti i discorsi tipo "non paghiamo le tasse" oppure "rivoluzione" sono tutti inutili, ti ricordo che quelli che dovrebbero fare ste cose sono quelli che hanno votato berlusconi, renzi e sta gente qua, allora cosa cavolo dovrebbero rivoluzionare o rivoltarsi?? cominciassero a votare le persone giuste, ma soprattuto cominciassero a informarsi da soli senza fare i lobotomizzati davanti alla televisione.
Ci sarebbero tante cose da dire e da fare ma è tutto inutile, fiato sprecato finchè la gente non si sveglia.
Ad esempio, vogliamo parlare della sovranità monetaria? io ormai mi sono convinto che serva perchè un paese non sia schiavo della finanza, ma perchè funzioni devi avere dei governanti che non siano marci e per non avere governanti marci devi avere un popolo sveglio che controlla e li caccia nel caso, siamo sempre li, col popolo che ci ritroviamo non funzionerebbe nemmeno la sovranità monetaria (una volta ce l'avevamo ma vedete che fine abbiamo fatto? sempre per lo stesso motivo).
Stessa cosa per l'uscita dall'euro, se non hai politici onesti l'unica cosa che otterremmo sarebbe che se va bene ci rovinano i politici pure con la lira, se va male ci rovinano comunque e in piu danno la colpa al movimento che voleva uscire, annientandolo per sempre (cosa che pian piano stanno facendo comunque).

non sono d'accordo poi con te sul lasciare sto paese, sono convinto invece che sia la cosa migliore, qui non c'è futuro.
Per andarsene servono un po' di soldi ma non poi cosi tanti, certo se sei già povero può essere problematico, ma se appena stai benino magari grazie ai genitori non è davvero un problema.

Io non me ne vado un po' per carattere un po' per la situazione famigliare per cui voglio stare vicino ai miei che hanno bisogno, ma mi rendo conto che dovrei mollare tutto e andarmene, e soprattutto chi come te è giovanissimo dovrebbe farlo davvero.
Non credete alle cagate che dicono tipo che la crisi sta passando, le cose vanno meglio, lo spread è sceso, il mercato riparte e bla bla bla, sono tutte cazzate, stiamo messi molto male e le cose stanno peggiorando.
Sul fatto poi di peggiorare gli altri paesi con la nostra mentalità hai ragione, ma che dobbiamo fare? è sopravvivenza, intanto ci si sposta e poi sarà quel che sarà.
Hai ragione anche sulle distrazioni, ci distraggono continuamente, ma anche in maniera piu subdola di quella che dici tu.
I programmi tipo de filippi e vespa ok fin troppo evidenti, ma non dimenticare i telegiornali che parlano di cazzate e non affrontano questioni importanti, non dimenticare il casino mediatico che fanno parlando di cazzate come il virus dei polli oppure ebola o altre cagat del genere, adesso sono partiti con la cazzata dell'isis, prima magari ti parlavano dell'atomica dell'iran, quando i problemi veri ce li abbiamo qui vicino in ucraina che se non si sta attenti scoppia un'altra guerra mondiale.
il calcio poi non ne parliamo, certo che è distrazione e funziona molto bene qui da noi, si scaldano tutti per una partita di calcio ma se poi introducono una tassa nuova stanno tutti tranquilli e se ne fregano tranne lagnarsi un po'.
Sul discorso sexy shop e simili non sono completamente d'accordo con te, a me fa schifo ad esempio vedere tutte quelle donne seminude in televisione per far crescere il numero di telespettari, quello si che mi fa schifo, vedere sempre tette e culi solo per rincoglionire ancora di piu la gente (che si lascia rincoglionire, ripeto).
Ma non vedo che problema ci sia in un sexy shop o in un pub, se uno entra in un posto cosi fatti suoi vuol dire che va per cercare quello ed è disposto a pagare e se una ragazza vuole vendere il proprio corpo faccia pure sono affari suoi.

Alla domanda che fine hanno fatto uomini come... ti risponderei "assassinati tutti" anche se qualcuno è morto per i fatti suoi, ma in realtà erano altri tempi, ormai è difficile che serva assassinare qualcno, bastano i mezzi di comunicazione per far fuori la gente scomoda


digger
09/12/2014, 23:14
#3
Cerca
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 09/12/2014, 23:49 da Lelep0w4.)

Iscritto
Messaggi: 5,985
Discussioni: 259
Registrato: 03-2011
Reputazione:
20

Mix: 0
(09/12/2014, 22:55)arow Ha scritto:

[Per vedere i link devi REGISTRARTI.]

hahahah 17 anni spesi bene caro Lele , hai già capito molte cose che io sono riuscito a capire da poco (ne ho mooolti di piu ) Wink solo alcune cose (dal mio punto di vista) : l'italia non fa per niente schifo , siamo noi che lo vogliamo , "loro" ci plagiano da quando siamo piccoli , ci addomesticano ad essere bravi , umili e servizievoli almeno continuano a fare i loro porci comodi senza essere disturbati , e quando qualcuno riesce quasi a mettergli i bastoni tra le ruote stai pur sicuro che succede qualcosa di "particolare " per distogliere l'attenzione (tanto l'italiota dopo una settimana scorda tutto ) . purtroppo non siamo perfetti , e loro lo sanno bene .

nord \sud\est ovest , siamo tutti nella stessa barca. la maggior parte della gente la pensa esattamente come i tuoi e i miei amici , ne parlano giusto per farsi una chiaccherata , ma dopo 5 minuti cambiano discorso perchè 1° non sarebbero in grado di portare avanti un discorso , 2° pensano di vivere in un mondo a parte , "intoccabile" ma non preoccuparti prima o poi si sveglieranno anche loro .

Sexy Shop e Sexy Pub non li trovo sbagliati (ancora non ne ho bisogno ) Asd Asd ma sempre meglio in un locale che in mezzo ad una piazza , davanti a bambini ( guarda (le cronache di roma ) quindi meglio nascosti che davanti agli occhi (e paghi le tasse ) guarda anche "le case chiuse " meglio quelle o meglio 4 prostitute che si fanno sbattere in un giardino publico , magari quando porti la tua sorellina a giocare ? ok ma questo è solo una mia riflessione .

se guardi in un altro punto di vista la vera storia d'Italia , ti accorgerai che la maggior parte dei libri dice bugie o racconta la verità in modo da non farti capire davvero cosa sia successo .

per rispondere alla tua ultima domanda ,prima aggiungerei " FALCONE , BORSELLINO , ALDO MORO ECC.. ECCC.. ECCC. , li abbiamo dimenticati perchè ci fa comodo "vivere felici" Sad

vai grande Lele , non stancarti mai di vedere la vita dal tuo punto di vista , al massimo ti daranno del populista , ma tu non credergli. Wink

Grazie intanto Smile
Va beh naturalmente con schifo mi riferisco più che altro all'italiota come persone piuttosto che al paese in se
Purtroppo, sì, si sveglieranno, ma mi sa tardi
Poi per quanto riguarda quei luoghi, si ti capisco (più o meno) però una cosa tira l'altra e comunque il problema non è tanto il luogo, ma le persone che ci lavorano (e poi anche quelle che ci vanno come clienti) perché ormai l'italiota ha perso tutta la sua dignità

Naturalmente come ogni "mezzo d'informazione" chi lo controlla dice quello che gli conviene

Poi per quanto riguarda Falcone e Borsellino, non li ho dimenticati, è che diciamo andavo di fretta, dopo aver scritto questo topic abbastanza lungo è normale che qualcosa involontariamente la tralascio, ma in ogni caso li ho aggiunti Wink
A proposito di tralasciare, mi sono scordato di dire una cosa, è una cosa così diciamo per "curiosità".

Un po' di tempo fa tramite internet ho conosciuto una ragazza; in chat, parlando del più e del meno (non farò nomi, vi dirò la cosa per via generale), lei mi ha raccontato che nella sua famiglia sono in 7, di cui solo sua madre porta a casa lo stipendio, e di questi 7, 5 sono maggiorenni.
Questo credo, un po' faccia pensare no?

Poi un giorno le ho chiesto quale fosse il suo sogno Smile
E lei mi ha risposto che il suo sogno era "aiutare i suoi economicamente"


Per quanto riguarda digger, ti do ragione anche se al 90%, non al 100% per certe cose penso sai quali sono,
poi comunque, il fatto di andarsene, a me non piace perché io vedo l'uscita dall'italia come simbolo di "tradimento", cioè io diciamo per principio voglio rimanere qui, e poi se danneggiano un altro paese siamo punto e da capo, e un'altra cosa
"La speranza è ultima a morire" quindi si può sempre sperare, però alla fine, se non riusciamo a vincere, il problema è, come accade in molte cose, che i colpevoli (cioè chi ha votato quei tizi) vengono puniti, perché se lo sono meritati; gli innocenti (come noi) vengono puniti lo stesso senza che se lo meritano...

09/12/2014, 23:47
#4
Cerca
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 15/12/2014, 14:43 da Lelep0w4.)

Iscritto
Messaggi: 5,985
Discussioni: 259
Registrato: 03-2011
Reputazione:
20

Mix: 0
Non so se lo avete fatto apposta; non ve ne frega niente oppure non siete molto esperti in materia ma tra i vari problemi di cui abbiamo sempre parlato in questa sezione, nessuno ha mai parlato del problema dei forestali

P.s. Non l'ho scritto per fare doppio topic naturalmente

15/12/2014, 14:43
#5
Cerca

1 Life, 1 Avatar <3
Messaggi: 9,074
Discussioni: 271
Registrato: 08-2011
Reputazione:
77

Mix: 0
Ciao, non ho capito il problema dei forestali. Hai scritto un sacco di roba e non ho capito di cosa ti stai lamentando...questo topic è un muro di testo Asd Asd

15/12/2014, 22:47
#6
Cerca

Iscritto
Messaggi: 5,985
Discussioni: 259
Registrato: 03-2011
Reputazione:
20

Mix: 0
Non sono tanto io che mi lamento, ma "si dice" che vengano pagati troppo senza fare nulla, e ce ne siano troppi forestali, come quantità, specialmente nel Sud

15/12/2014, 22:51
#7
Cerca


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Situazione Attuale 2 Lelep0w4 0 719 07/03/2015, 18:26
Ultimo messaggio: Lelep0w4



Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)